AITeP è l'associazione italiana dei tecnici della prevenzione, il sito http://fornerislab.unipv.it/aitep/ è il portale dell'associazione dei tecnici della prevenzione. AITeP è l'associazione italiana dei tecnici della prevenzione, il sito http://fornerislab.unipv.it/aitep/ è il portale dell'associazione dei tecnici della prevenzione. 5 X 1000 Associazione Edoardo Marcangeli Fermiamo tutte le Guerre 
Benvenuto, Visitatore - Registra un Nuovo Utente - Ho perso i miei dati
Username: Password:  

Decreto Ministeriale 29 luglio 2011 n. 336 Determinazione dei settori concorsuali, raggruppati in macrosettori concorsuali, di cui all'articolo 15. Legge 30 dicembre 2010, n. 240

Pubblicato il: 30.07.2011 in AITeP News
Tags: Tdp - Professione - Universita

Condividi:

Segnala la notizia su Facebook

Invia A Twitter

cari colleghi,

é stato pubblicato il decreto ministeriale per il riordino dei settori scientifico disciplinari nelle università, come ampiamente previsto, nonostante le nostre proposte e proteste fatte anche attraverso il CoNAPS, per quel che riguarda il mondo delle professioni sanitarie i raggruppamenti sono due:

06/M3 – SCIENZE INFERMIERISTICHE, che raccoglie il "vecchio"  MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE

 

06/N1 - SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE E DELLE TECNOLOGIE MEDICHE APPLICATE che raccoglie glie x settori da MED/46 a MED/50 e anche M-EDF/01 – METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA’ MOTORIE,  M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA’  SPORTIVE.

il primo  06/M3 rientra nel raggruppamento 06/M – SANITA’ PUBBLICA

il secondo che contiene anche il nsotro insegnamento rientra nel raggruppamento 06/N106/N – PROFESSIONI SANITARIE E TECNOLOGIE MEDICHE APPLICATE

Che dire della mancata previsione di creare raggruppamenti separati almeno per le quattro classi in cui sono catalogate le professioni sanitarie ai sensi della legge 251/00 e DM 29/3/2001?? Così come appare di tutta evidenza la forzatura dell'inserimento del settore 06/M3 – SCIENZE INFERMIERISTICHE nel macro settore Sanità Pubblica assieme agli ex MED/42 IGIENE GENERALE E APPLICATA,  MED/43 - MEDICINA LEGALE MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO, mentre 06/N1 che comprende anche il "nostro" Scienze tecniche professioni sanitarie preventive e finito in altro spazio......

un caro saluto Vincenzo Di Nucci - AITeP

 

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il decreto legge 16 maggio 2008, n. 85, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 luglio 2008, n. 121 relativo all'istituzione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca; 
VISTA la legge 19 novembre 1990, n. 341;
VISTA la legge 15 maggio 1997, n.127 ed, in particolare, l'art.17, commi 95, 99 e 102;
VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, e successive modificazioni;
VISTA la legge 16 gennaio 2006, n. 18 ed, in particolare, l'art. 2, comma 1;
VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento e, in particolare, gli articoli 15 e 16;
VISTO il D.M. 4 ottobre 2000 e successive modifiche e integrazioni, concernente rideterminazione e aggiornamento dei settori scientifico-disciplinari e definizione delle relative declaratorie;
VISTO il parere generale n. 7 espresso dal C.U.N. nell'adunanza del 4 novembre 2009 in relazione alla definizione di un modello di revisione dei settori scientifico-disciplinari e all'utilizzo di tale modello per le procedure di abilitazione e progressione di carriera o reclutamento;
VISTO il parere espresso dal C.U.N nell'adunanza del 10 marzo 2011 in relazione allo schema di decreto trasmesso con nota prot. n. 1497 del 3 marzo 2011;
RITENUTA l'opportunità di riprodurre integralmente l'elenco dei: Macro-Settori concorsuali e Settori concorsuali nonchè la corrispondenza di questi ultimi con i Settori Scientifico Disciplinari;

 

DECRETA:

Articolo 1

1. I settori concorsuali, raggruppati in macrosettori concorsuali, di cui all'articolo 15 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, sono determinati come risulta nell'allegato A (elenco dei macrosettori e settori concorsuali e delle corrispondenze tra i settori concorsuali e i settori scientifico-disciplinari di cui al D.M. 4 ottobre 2000) e nell'allegato B (declaratorie dei settori concorsuali).
2. In prima applicazione, ai fini di cui agli articoli 18, 22, 23 e 24 della stessa legge, i settori concorsuali sono articolati nei settori scientifico-disciplinari indicati nel medesimo allegato A. I predetti allegati costituiscono parte integrante del presente decreto.

Articolo 2

1. Per i settori concorsuali per i quali é prevista, ai sensi dell'allegato A al presente decreto, la corrispondenza univoca con uno dei settori scientifico-disciplinari di cui al D.M. 4 ottobre 2000, il Rettore provvede all'inquadramento dei professori di I e II fascia e dei ricercatori nei settori concorsuali con appositi decreti ricognitivi.
2. Per i settori concorsuali per i quali la corrispondenza non é univoca, l'inquadramento é disposto a domanda dell'interessato da presentare al Rettore, tramite apposita procedura informatizzata messa a disposizione dal Ministero, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale. In caso di mancata presentazione della predetta domanda entro i termini previsti, il Rettore dispone l'inquadramento, sentito il Dipartimento di afferenza dell'interessato. Tutti i decreti di inquadramento devono, comunque, essere adottati entro 60 giorni dalla di data pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale.

Articolo 3

Alle richieste di passaggio ad altro settore concorsuale ovvero ad altro settore scientifico disciplinare successive a quelle di cui all'articolo 2 si applicano le disposizioni in materia di passaggio ad altro settore scientifico-disciplinare.

Articolo 4

Il Ministero verifica con cadenza biennale la consistenza numerica a regime dei settori concorsuali e dei settori scientifico disciplinari in relazione a quanto previsto dall'articolo 15, comma 2, della Legge 30 dicembre 2010, n. 240. Tale verifica é effettuata almeno sessanta giorni prima dell'indizione delle procedure per il conseguimento dell'abilitazione scientifica nazionale di cui all'articolo 16 della stessa legge.

Articolo 5

In prima applicazione, entro dodici mesi dalla data di pubblicazione del presente decreto, il Ministero verifica l'adeguatezza dei settori concorsuali e dei settori scientifico disciplinari di cui all'allegato A e, sentito il C.U.N., provvede, ove necessario, ad avviare le procedure per la loro rideterminazione ai sensi di quanto previsto dall'articolo 15, comma 2, della Legge 30 dicembre 2010, n. 240. Tale verifica viene ripetuta con cadenza almeno quinquennale.

Il presente decreto é trasmesso alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana per la pubblicazione.

 
Roma, 29 luglio 2011

f,to
IL MINISTRO
Mariastella Gelmini



http://fornerislab.unipv.it/aitep/ è il sito della Associazione Italiana Tecnici della Prevenzione, nr. provider 9078 - Versione 6.0 con supporto PHP/MySQL, creata da Federico Forneris per AITeP.it - L'ultimo aggiornamento di questa pagina è di 04-11-2018 - Per una visione ottimale di questo sito web, si consiglia l'utilizzo del Browser Mozilla Firefox, con una risoluzione minima di 1024x768 pixels.


  The Apache Software Foundation   PHP Powered   This website uses MySQL Database   Recommended browser: Mozilla Firefox3   AITeP News RSS Feed   [Valid RSS]   Tutti i contenuti di questo sito web sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons   Questo sito usa un foglio di stile CSS valido secondo lo standard 2.1


Cookie Info »