AITeP è l'associazione italiana dei tecnici della prevenzione, il sito http://fornerislab.unipv.it/aitep/ è il portale dell'associazione dei tecnici della prevenzione. AITeP è l'associazione italiana dei tecnici della prevenzione, il sito http://fornerislab.unipv.it/aitep/ è il portale dell'associazione dei tecnici della prevenzione. 5 X 1000 Associazione Edoardo Marcangeli Pre-Iscrizioni Albo 
Benvenuto, Visitatore - Registra un Nuovo Utente - Ho perso i miei dati
Username: Password:  

Testo unico: Il Senato ha approvato ieri sera il ddl 1507

Pubblicato il: 28.06.2007 in AITeP News
Tags: (Nessun tag associato)

Condividi:

Segnala la notizia su Facebook

Invia A Twitter

Testo unico: Il Senato ha approvato ieri sera il ddl 1507 “Delega al Governo per l’emanazione di un testo unico per il riassetto e la riforma della normativa in materia di tutela e sicurezza sul lavoro”

Segnaliamo tra le altre cose:
art. 10  che sopprime la norma della finanziaria (art. 1198)che esenta anche dai controlli sulla salute e sicurezza del lavoro le aziende che hanno fatto emergere il lavoro sommerso:

 

- Emendamento n. 1.222:(firmato dai Senatori Tofani, Viespoli, Coronella) introiti delle sanzioni pecuniarie alle attività di in-formazione e delle ASL
al comma 2, lettera f), dopo il numero 5) aggiungere il seguente:

“5-bis) previsione della destinazione degli introiti delle sanzioni pecuniarie per interventi mirati alla prevenzione, a campagne di informazione e alle attività dei dipartimenti di prevenzione delle Aziende unità sanitarie locali”

Salutiamo con piacere questi eventi.

Per ricordare che appena sette anni orsono (non eravamo ancora diventati AITeP ma eravamo AITIAL Associazione Italiana Tecnici d’Igiene Ambientale e del Lavoro) proponemmo un analogo emendamento in finanziaria al senatore Smuraglia alleghiamo il relativo messaggio :

Alla Cortese attenzione sen. Carlo Smuraglia

Presidente commisione lavoro

Senato della Repubblica.

 

Egregio senatore,

 

sono Vincenzo Di Nucci, il presidente dell’AITIAL, Associazione Italiana Tecnici d’Igiene Ambientale e del Lavoro, (di seguito troverà anche una piccola scheda che si riferisce alla nostra Associazione) le scrivo, dopo aver contattato la sua segreteria, per sottoporre alla sua attenzione una proposta di emendamento in riferimento alla approvazione della legge finanziaria in questi giorni in discussione in Parlamento.

Riconoscendo la Sua grandissima sensibilità ai temi della prevenzione con particolare riferimento a quella relativa alla salute ed alla sicurezza nei luoghi di lavoro, ed in considerazione della estrema penuria di risorse destinate a detta tematica vorremmo proporle una soluzione che certamente non aggraverà il bilancio dello Stato. Come certamente saprà per la normativa di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro é prevista una particolare modalità della disciplina sanzionatoria come previsto dal D.Lgs. 758/94. Orbene le ASL introitano somme derivanti dalla applicazione delle sanzioni in materia di lavoro di cui al sopraccitato decreto. A parere nostro si potrebbe inserire una norma che obblighi le Azienda Sanitarie Locali a reinvestire dette somme nella gestione delle attività dei Servizi di Prevenzione e Sicurezza dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL. In questo modo ci sarebbero risorse “immediatamente disponibili” da reinvestire nella dotazione strumentale, piuttosto che nell’aggiornamento professionale oppure nell’applicazione di particolari istituti contrattuali invece che la progettazione e realizzazione di specifici progetti obbiettivi per rischio e/o comparto ecc.  Tali interventi certamente incrementeranno l’efficienza e l’efficacia degli interventi delle strutture pubbliche relativamente alla tutela della salute nei luoghi di lavoro.

A tutt’oggi salvo sporadici episodi non risultano grandi ritorni al sistema prevenzionistico costituito dai servizi delle ASL.

Pertanto le suggeriremmo di presentare il seguente emendamento, ripreso dalla legge regionale di bilancio per il 1999 della Regione Lazio (art 70):

“ Le aziende sanitarie locali devono contabilizzare le somme derivanti dalla applicazione delle sanzioni in materia di lavoro di cui al D.Lgs. 758 del 19/12/1994 su apposito capitolo di entrata del piano dei conti di cui al DPR n.595 del 14/7/1980. Dette somme vanno ad aumentare il budget economico-finanziario, costituito con le somme derivanti dal fondo sanitario regionale, destinato alla gestione delle attività del servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro del dipartimento di prevenzione delle ASL.”

In questi giorni si stanno discutendo altri importanti temi quale l’ordinamento degli studi degli istituendi corsi di laurea per “Tecnici della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro”, oltre che il riordino di tutti gli altri corsi, in attuazione della riforma universitaria appena varata. Anche per questi motivi siamo a chiederle un incontro nel quale potremmo meglio esporre le nostre argomentazioni, nel frattempo cogliamo l’occasione per inviarle i nostri saluti ed augurare  un proficuo lavoro.

 

Guidonia 27 novembre 2000

Il Presidente AITIAL

Vincenzo Di Nucci

 


http://fornerislab.unipv.it/aitep/ è il sito della Associazione Italiana Tecnici della Prevenzione, nr. provider 9078 - Versione 6.0 con supporto PHP/MySQL, creata da Federico Forneris per AITeP.it - L'ultimo aggiornamento di questa pagina è di 04-11-2018 - Per una visione ottimale di questo sito web, si consiglia l'utilizzo del Browser Mozilla Firefox, con una risoluzione minima di 1024x768 pixels.


  The Apache Software Foundation   PHP Powered   This website uses MySQL Database   Recommended browser: Mozilla Firefox3   AITeP News RSS Feed   [Valid RSS]   Tutti i contenuti di questo sito web sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons   Questo sito usa un foglio di stile CSS valido secondo lo standard 2.1


Cookie Info »